Vi ritrovate con un pacco di biglietti gratuiti per il parco dei divertimenti Funland: non è chiaro se sia un colpo di fortuna o di scalogna.

Il parco dei divertimenti è in periferia, vicino al bosco. Metà delle attrazioni erano fuori servizio e l’altra metà avrebbero dovuto esserlo. Ricordate i tempi in cui venivate coi vostri genitori, e ricordate anche quando lo chiusero dopo la scomparsa di una bambina. La polizia trovò solo un suo fiocco per capelli rosso nel bosco. Il parco riaprì pochi anni dopo, ma avrebbe fatto meglio a rimanere chiuso: nessuno ci tornò.

Dulcis in fundo, si è anche messo a piovere! Per ripararvi dalla pioggia, decidete di rifugiarvi nel tendone del “freakshow”, forse l’attrazione peggiore del parco. Lo spettacolo è atroce, tanto che la parte migliore risulta essere l’annuncio del gran finale. Lo spettacolo è presentato da un pagliaccio terribile, Happy Jack. Chiede se ci sono dei volontari. Ovviamente punta al vostro gruppo e vi coinvolge in una pantomima tristissima. Scoprite, dopo la ridicola presentazione, che farete parte di un numero di magia. Venite rinchiusi in una gabbia, dopodiché un telo viene calato su di voi, facendovi precipitare nel buio. All’improvviso, venite avvolti da un fumo denso e sentite la gabbia muoversi su un paio di rotaie.

Fin’ora la situazione è stata tutto sommato divertente, anche se imbarazzante; all’improvviso, il telo viene sollevato e l’incubo inizia. Happy Jack vi guarda, stralunato, dritto negli occhi. Poi scoppia a ridere fragorosamente e inizia a giocare con un coltellaccio. La gabbia è stata portata nel camerino del pagliaccio e capite di essere in guai seri. Happy Jack sorride e vi dice “Vi siete presi gioco del mio spettacolo, ma come vi permettete? Dopo stasera la smetterete di ridere”.

Bussano alla porta. “Jack,” dice una voce “sta per iniziare lo spettacolo”. Jack vi guarda, sorridente. “Ci vediamo più tardi, miei cari, godetevi il tempo che vi è rimasto”. Happy Jack dà un cracker alla sua scimmietta, poi urla “Stai zitto, Sam!” a sé stesso, uscendo dal camerino. Lo spettacolo dura un’ora. Dovete uscire da quell’incubo prima che il vostro carnefice torni. Un particolare gela il sangue nelle vostre vene: un piccolo fiocco per capelli rosso appeso, con un chiodo, al muro...


Espansione venduta separatamente e soggetta a disponibilità.